Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

0001

 

L’atleta reggina Sara Costantino con il punteggio di 580/600 ha stabilito il nuovo Record Italiano nella specialità olimpica di pistola 10 metri donne.
Il punteggio è stato realizzato nella “Terza Gara Federale” svoltasi a Reggio Calabria dal 6 all’8 novembre 2020 valida per l’ammissione ai Campionati Italiani di Tiro a Segno 2020.
La bravissima tiratrice calabrese non è nuova a queste prestazioni, dopo aver conquistato per tre anni consecutivi il Titolo Italiano, è entrata nel Gruppo Sportivo delle Fiamme Gialle, e si è potuta dedicare a tempo pieno all’allenamento ed al perfezionamento delle sue già eccezionali qualità.
Nel suo curriculum ci sono diversi record italiani, gli apparteneva anche il precedente 576/600 conquistato nel 2019 al “Pistol Trophy” di Plzen nella Repubblica Ceca.
Nonostante sia considerata un’indiscussa eccellenza nel Tiro a Segno Italiano, ha mantenuto la genuinità e spontaneità che l’hanno sempre contraddistinta, Il suo commento alla fine della gara è stato: “lavorare tanto alla fine paga, sono contenta di essere riuscita ad ottenere questa prestazione anche se in un momento di forte emergenza sanitaria per tutto il paese”.
La finale dei Campionati Italiani 2020 è prevista a Roma nel Centro Sportivo dell’Acquacetosa dal 10 al 13 dicembre.

 

 

Banner 2