Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

DIVERSAMENTE SPORT: Corso di formazione Regionale "Educatori Sportivi per diversamente abili"

CORSO di FORMAZIONE Regionale  Educatori Sportivi per diversamente abili

 “DIVERSAMENTE SPORT”

 

OBIETTIVI:
Orientare e formare  educatori  che già operano  e che intendono operare nel campo delle attività paralimpiche. 

DESTINATARI:
Tecnici /Istruttori , Tecnici che già operano nell’ ambito delle discipline paralimpiche, Docenti di Educazione Fisica, Laureati in Scienze Motorie, Diplomati Isef,  Alunni 3° anno  IUSM 

SEDE:
Crotone – Istituto Vittorio Alfieri - Via Cutro, 114 (vicino Tribunale)

Data:
14-15-21 dicembre 2013

DURATA DEL CORSO:
24 ore da svolgersi  in n° 5 moduli

CONTENUTI:
Cenni  generali sulla disabilità – Presentazione delle diverse disabilità – Vantaggio psico-fisico-motorio dell’attività motoria - sportiva – Interventi di primo  soccorso - Orientamento alle discipline sportive – Attività pratica di tirocinio.  

CORSO ATTIVO - Iscrizioni chiuse

A conclusione del corso  sarà rilasciato ai partecipanti, in regola con la frequenza, il  diploma di “educatore sportivo per disabili”.

 

Di seguito il programma dettagliato del corso.

 Programma Crotone:

 

CORSO  per  Educatori Sportivi per diversamente abili

 

PROGRAMMA sede Crotone: Ist. Compr. “ V. Alfieri” – via Cutro 144 (vicino Tribunale)

1° incontro – 5 ore    – sabato 14 dic. 2013 – ore 14.30 – 19.30

Saluti istituzionali

Presentazione del corso – SdS CONI Calabria -

OMS: lo sport come concetto di integrazione e promozione della salute- 45’ (Prof. Albino)

Definizione di disabilità, differenze tra disabilità fisica e disabilità mentale – 60’- (dott. Mesoraca)

Sindrome di down e ritardo mentale 60’ - (dott. Mesoraca)

Diritto sportivo e disabilità – 60’ - (avv. Verri)

 

2° incontro- 5 ore  – domenica 15 dic. 2013- ore 08.30 – 13.30

Il ruolo della comunicazione nella didattica  sportiva con allievo disabile- 60’ (Prof.ssa Spizzirri)

Abilità sportiva e disabilità visiva, obiettivi a breve e a lungo termine 60’ – (Prof. Muraca)

Pausa

L’approccio sportivo: scelta dell’attività e programmazione  a breve e lungo termine – 60’  (Prof.  Muraca)

Esercitazioni pratiche di tirocinio – 90’ (Prof. Spizzirri/ Muraca)

 

3° incontro- 5 ore   - domenica 15 dic. 2013 – ore 14.30 – 19.30

Approccio comunicativo e raggiungimento degli obiettivi nelle dinamiche dello sport integrato – 60’ (Prof.ssa Spizzirri)

Ruolo della psicomotricità con il diversamente abile – 60’ (dott.ssa Liguori)

Pausa

Principi per l’elaborazione di un piano di lavoro per attività individuale – 60’(Prof.ssa Spizzirri)

Esercitazioni pratiche di tirocinio – 90’ (Prof. Spizzirri/ Muraca)

 

4° Incontro- 5 ore    - sabato 21 dic . Ore 08.30 – 13.30

I fattori deputati alla motivazione sportiva – 45’ (Prof.ssa  Colella)

L’empatia: il criterio empatico nella tematica sportiva – 60’  (Prof.ssa  Colella)

Pausa

Il carico fisico nel programma di allenamento del disabile 60’ (Prof. La Face)

Esercitazioni pratiche di tirocinio – 90’  (SdS)

 

5° incontro- 4 ore   - sabato 21 dic.  – ore 14.30 – 18.30

Gestione del linguaggio: identità e comportamento – 45’ (Prof.ssa Colella)

Il ruolo del CONI – 30'  (Prof. Albino)

Il ruolo del CIP – 30'  (Prof. Messineo)

Forum con docenti

Somministrazione test di gradimento

 

Consegna attestati di partecipazione

bann sportdiclasse

Banner 2