Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Reggio Calabria invasa da giovani atleti provenienti da tutt’Italia. Ieri, nella prima giornata caratterizzata dalla splendida sfilata per le vie del centro cittadino, si sono svolte le finali di Vela e Tiro con l’ Arco, oggi invece previste le finalissime di Hockey su prato e Badminton.

 

ALLIEVI FEMMINILE SQUADRE FITARCOAllegria e gioia hanno accompagnato i ragazzi provenienti da ogni parte del bel Paese nelle gare previste nella prima giornata dei giochi sportivi studenteschi 2013, che si stanno svolgendo a Reggio Calabria.

La manifestazione, organizzata dal MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) e dal CONI, registra la partecipazione di circa 800 giovani  che si confrontano in quattro discipline: Hockey su prato, Badminton , Vela e Tiro con l’Arco.

Quest’ultime due hanno già fornito i propri verdetti finali. Nello specifico per la Vela le competizioni si sono svolte nello specchio d’acqua antistante il Circolo Velico, a superare tutti nella classe riservata agli studenti di I° grado sono stati gli alunni dell’ I.T.E.T. G. Floriani  di Riva del Garda, seguiti a ruota da quelli dell’I.C. Rosmini  Anna Franke di Crotone e dagli atleti dell’ I.C. Mascagni di Roma. Mentre nelle gare riservate ai giovani velisti di II° grado a salire sul gradino più alto è stato l’equipaggio del L.S.S. Galilei di  Trieste, medaglia d’argento per quello dell’ I.S. Del Rosso Da Verrazzano di Grosseto e bronzo per gli studenti del L.S.S. Righi di Roma.

 

Palcoscenico delle gare del Tiro con l’Arco è stata l’area del Lido Comunale. A salire sul podio nelle gare individuali per la sezione Cadetti Maschile sono stati il trentino Mattia De Carli (terzo classificato) l’umbro Gioele Gazzella (secondo) e il toscano Giovanni Siro Pacenti (primo); per la categoria Cadette Femminile il primo posto è stato conquistato  dalla siciliana Claudia Crispino, il secondo dalla veneta Angelica Baesse e il terzo dalla lombarda Federica Bianchessi. Per la categoria Allievi Maschile, questo il podio: 1° Marco Melucci (Toscana), 2° Daniele Di Franco (Campania) e 3° Stefano Bondavalli (Friuli Venezia Giulia). Questa la terzina “rosa” delle parigrado: 1° Anna Perazza (Veneto), 2° Vanessa Landi (Toscana) e 3° Carola Scalzone (Campania). I risultati a squadre vedono trionfare nella categoria Cadetti Maschile l’ I.C. Assisi 3 (Umbria) seguito in ordine da l’I.C. Insieme Montalcino (Toscana) e dall’ I. D. Alighieri (Sicilia); nella categoria Cadette Femminile ha primeggiare è l’I.C. Statale Mortara (Lombardia) seguito dall’ I.C.S. E. De Amicis (Sicilia) e dall’ I.C. G. Marconi (Veneto). Infine per la categoria Allievi Maschile Squadre il podio si completa così: 1° ITIS Leonardo da Vinci (Emilia Romagna), 2°L.S.S. Renato Donatelli (Umbria) e 3° L.S.S. E. Fermi (Campania); per la categoria Allieve Femminile Squadre la medaglia d’oro va al Liss Manetti (Toscana), quella d’argento al L.C.S. Domenico Cirillo (Campania) e quella di bronzo all’ I.S. N.Piz (Calabria).