Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Calcio a 5F - Domani amaranto in campo (ore 18) al PalaBotteghelle per la Supercoppa italiana contro la Kick Off Milano 

Si è svolta, questa mattina, a Palazzo San Giorgio, sede del Comune di Reggio Calabria, la presentazione dell'organico 2012/2013 della Polisportiva Pro Reggina 1997, del presidente Antonella Cappellaccio, squadra campione d'Italia in carica nel Calcio a 5 femminile. A disposizione del mister Vincenzo Tramontana, confermata la rosa di atlete che lo scorso anno ha brillantemente conquistato lo scudetto e che già domani scenderà in campo, in casa, al PalaBotteghelle, alle ore 18, per contendersi la Supercoppa italiana contro la Kick Off Milano. La rosa comprende: Maria Teresa Trovato Mazza, Martina Cacciola, Marcella Violi, Roberta Napoli, Carolina Onesto, Martina Romeo, Valentina Siclari, Pamela Presto, Loredana Vadalà, Maria Stella Imbesi, Stefania Genovese, Ludovica Politi, Federica Mezzatesta ed Ilenia Mendolia.

Alla presentazione delle atlete e della nuova maglia ufficiale erano presenti l'assessore comunale allo sport, Walter Curatola, il presidente del Coni Calabria, Mimmo Praticò, il consigliere nazionale della Divisione Calcio a 5, Piero Praticò ed il delegato provinciale della FIGC, Domenico Arena.

Il presidente della Pro Reggina, Antonella Cappellaccio, si è mostrata "orgogliosa di quanto dimostrato dalle ragazze e dall'allenatore per essere riusciti a realizzare ciò che inizialmente appariva solo come un sogno. Speriamo di ripeterci".

L'assessore comunale allo sport Walter Curatola nel suo intervento ha speso parole di elogio per la compagine amaranto evidenziando il periodo particolarmente favorevole per l'attività sportiva in riva allo Stretto. "Lo sport reggino è in fermento - ha detto Curatola - e voi ne siete le portabandiera. Anche se sarà dura ripetere il primato, sono convinto che dimostrerete tutto il vostro talento".

Il presidente regionale del Coni, Mimmo Praticò, nel suo intervento, ha spronato le giovani atlete a non perdere la concentrazione nel crogiuolo degli allori.

"Lo scudetto è sulla vostra maglia - ha detto Praticò - adesso occorre pensare al nuovo campionato e a domani, al PalaBotteghelle, dove avrete la possibilità di scrivere un'altra pagina di storia dello sport italiano. Se per la scorsa stagione siete state una sorpresa nazionale, quest'anno, invece, tutti gli avversari vi aspetteranno al varco". "Il movimento sportivo calabrese - ha continuato Mimmo Praticò - è dalla vostra parte, così come al fianco avrete una città che ha tanta sete di riscatto e voi, con la vostra caparbietà, ne rappresentate l'esempio. Sono convinto che darete il massimo perché siete ragazze orgogliose con la voglia di combattere per voi stesse, per la vostra società e per la vostra terra".

Il consigliere nazionale della Divisione Calcio a 5, Piero Praticò, infine, ha portato i saluti e gli auguri alla squadra, a nome del presidente nazionale Fabrizio Tonelli e di tutto il Consiglio Direttivo. "Lo scorso anno - ha  detto Piero Praticò - alla presentazione di questa squadra, si è parlato esclusivamente di salvezza e nessuno ne avrebbe mai immaginato il seguito. Complimenti alla società che, in un periodo di crisi economica, è riuscita, attraverso l'impegno ed il sacrificio, a costruire un indimenticabile successo".

Comitato Regionale Coni Calabria