Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Vitaliano Rappoccio vincitore    Finalisti 80m

Sabato 5 e domenica 6 ottobre u.s. nella rassegna tricolori under 16 di Forlì, arrivano le conferme dei valori degli atleti calabresi. Sulla rinnovata pista dell’impianto Comunale “Carlo Gotti” di Forlì, infatti, con l’organizzazione della Società Edera Forlì, si sono confrontate le rappresentative delle Regioni Italiane.
A rappresentare la Calabria 12 atleti di cui 7 al primo anno di categoria: Alampi Giorgia (Atl. Olympus) marcia, Briguglio Giuliana (Atl. Minniti) lancio del giavellotto, Caputo Matteo (Atl. Rendese) salto triplo, Filice Sofia (Cosenza k42) 2000m, Manuardi Margherita (Atl. Olympus) salto in lungo, Martino Samuele (Icaro) Marcia, Mondilla Rossella (Fiamma Atl. Catanzaro) 300m, Parma Davide (Pol. Magna Graecia Cassano) salto in lungo, Rappoccio Vitaliano (Atl. Olympus) lancio del peso, Staffa Vanessa (Tiger Running Club) 1000m, Vitale Alessandro (Sporting Club) 80m, Vocaturi Veronica (Tiger Running Club) salto triplo.
A salire sul gradino più in alto, conquistando il titolo di Campione Italiano è stato il pesista reggino Vitaliano Rappoccio della A.S.D. Atletica Olympus, l’atleta allenato dal prof. Franco Raneri, confermandosi leader nazionale stagionale, vincendo la gara con un lancio di poco sotto il suo p.b. 16,35m.
Titolo Italiano cadetti che mancava da 17 anni, quando a Formia nel 2002 a vincere era stato Marco Latella nelle Prove Multiple. Arrivano calorosi i complimenti del Presidente C.R. CONI Calabria e della Giunta Regionale per il Presidente Ignazio Vita per tutti gli atleti che hanno partecipato lla competizione e per tutto il settore tecnico con particoalre attenzione al settore lanci guidato dal prof. Domenico Pizzimenti.
Calabria che può contare sul buon risultato nella velocità con il reggino Alessandro Vitale dello Sporting Club allenato dal prof. Marco Vitale che conquista un buon settimo posto.
Anche la marcia ha dato il suo contributo con il settimo posto per il capitano della rappresentativa calabrese, Samuele Martino tesserato per l’A.S.D. Icaro ed allenato da Filomena Cozzupoli, propositivo per i Campionati Europei 2020 per la categoria Allievi.
Da segnalare i progressi di Matteo Caputo (Atl. Rendese) nel salto triplo e di Vanessa Staffa (Tiger Running Club).
Per questi Campionati Italiani sono stati convocati dal Gruppo Giudici Gare nazionale Giovanni Molè quale Giudice Capo per la giuria di marcia e Giusy Lacava per la direzione di riunione, quale corsista Uto.
Marcia Samuele Martino    Podio Peso