Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

kinder01 2019

Un’emozione unica che rimarrà nella storia degli annali dello sport della Calabria, la cerimonia d’apertura del Trofeo CONI Kinder + Sport 2019 a Crotone, il 26 Settembre, presso lo stadio “E. Scida”.
L’ondata degli atleti che hanno invaso lo stadio dell’F.C. Crotone Calcio del Presidente Vrenna ha inorgoglito l’intera Regione, gratificando il Presidente del CONI Giovanni Malagò, il Governatore della Calabria Mario Oliverio, il Sindaco di Crotone Ugo Pugliese e il Presidente del Comitato Organizzatore del Trofeo CONI Kinder + Sport 2019 Maurizio Condipodero, insieme sul palco, durante l’evento.
Condotta da Savino Zaba, la cerimonia d’apertura con le rappresentative in campo è proseguita con l’Inno di Mameli sulle note dell’artista e atleta Annalisa Minetti, per poi lasciar spazio a un meraviglioso spettacolo pirotecnico e al rapper Shade, amato dai teenagers.
“Senza nulla togliere a tutte le località dove siamo stati in passato, la Calabria ci ha riservati un’accoglienza eccezionale. Si vede che c’è voglia di sport e fame per queste manifestazioni”. Queste le parole del Presidente Giovanni Malagò alle quali sono seguite quelle del Presidente della Regione Calabria Mario Oliverio che ha mantenuto la scia dell’entusiasmo affermando: “siamo orgogliosi di ospitare l'Italia dello sport, i campioni del futuro. Sono sicuro che rimarrete estasiati dalla Calabria, vivendola in questi tre giorni”.
Dopo il messaggio augurale del Sindaco di Crotone Ugo Pugliese per il buon proseguo delle attività nei tre giorni, conclude così il Presidente del C.R. CONI Calabria Maurizio Condipodero: “la squadra oggi ha giocato benissimo e mi riferisco a tutto quello che ruota attorno all’organizzazione. È il momento di cominciare a raccogliere qualche frutto e speriamo nel bel finale di giorno 29 ma ora, godetevi questo spettacolo, perché siete voi lo spettacolo”.