Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

2  1

“Un’intensa emozione, una gioia poter vedere quel sorriso del Campione uscire dai tornelli dell’aeroporto di Lamezia Terme, un sorriso atteso dalla mamma, dalle sue professoresse, dal Sindaco di Sellia Marina Francesco Mauro, dallo staff tecnico, dal Presidente della FITA Calabria Giancarlo Mascaro e da tanta altra gente a lui vicina. È arrivato Simone, è lui il Campione del Mondo, atleta dalle lunghe leve, dal viso giovane di un diciannovenne ma dal carattere adulto di chi ha voglia di eccellere. Stanco e nel contempo fortemente motivato nel voler centrare obiettivi importanti nello sport e nella vita, tra bandiere e stendardi, abbraccia tutti, regala a tutti quella vittoria; la grandezza del Campione la si vede dalle piccole cose, da quella voglia di voler condividere, dal voler rendere partecipi tutti, dal voler oltrepassare insieme il traguardo.
Sabato sera si è scritto un pezzo di storia del taekwondo italiano, Simone Alessio ha sconfitto in finale l’atleta giordano Ahmad Abughaush, laureandosi campione nella categoria – 74 Kg, divenendo così, primo campione del mondo senior in Italia.
La fierezza è di tutti, la gratitudine è dell’intera Regione Calabria per Simone, ragazzo di Sellia Marina, classe 2000 ed atleta del G.S. Vigilfuoco di Catanzaro del Maestro Francesco Laface che regala emozioni al team manager Carlo Molfetta e al direttore tecnico Claudio Nolano.
Il duro lavoro ha permesso di partecipare all'importante appuntamento di Manchester ad altri 2 atleti calabresi: Antonio Flecca, G.S. Fiamme Rosse di Catanzaro, che ben onorando la competizione, purtroppo non è riuscito a salire sul podio e Bruno Brugnano in veste di ufficiale di gara.
Complimenti al Presidente FITA Calabria Giancarlo Mascaro, complimenti all'intero staff tecnico, complimenti alla famiglia e soprattutto a Simone Alessio per rappresentare oggi uno stimolo in più per chi in Calabria ha voglia di sognare attraverso lo Sport”.
3   4