Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

11       21

Si è svolta a Cosenza, presso il Campo polisportivo 1° maggio di Castrovillari, la prima giornata dei Campionati Provinciali Fidal di atletica leggera, sabato 13 Aprile 2019.
La manifestazione organizzata dal Comitato Provinciale e Regionale della Fidal, in collaborazione con la ASD Tiger Running di Castrovillari, ha visto distinguersi Santoro Kristal tesserata per l'ASD Corricastrovillari nei 50 metri Esordienti 10 con il tempo di 7"8, De Vico Sara della Cosenza K42 nei mt 600 F10 con il tempo di 2'31"0, nei metri 300 la cadetta Staffa Vanessa della Asd Tiger Running Club che ha fermato il crono a 46"8. Nel salto triplo cadetti ottimo risultato, visto anche in proiezione futura, quello dell'atleta Caputo tesserato per l’Atletica Rendese che ha saltato sopra gli 11 metri, ottenendo la migliore misura di 11.80 metri, a soli 40 centimetri dal minimo A ai fini della partecipazione dei Campionati Italiani Cadetti per il 2019. Nella categoria Juniores femminile buona affermazione di Zaccato Lucia tesserata per l’Asd Corricastrovillari che ha fermato il crono nei metri 100 a 13"2.
La manifestazione si è conclusa con la gara dei metri 1500 dove l'atleta Semmah Ahmed tesserato per l’Atletica Cosenza ha ottenuto un brillante risultato con il tempo di 4'06"8 conseguendo abbondantemente il minimo di partecipazione ai Campionati Italiani allievi che si terranno ad Agropoli dal 20 al 22 giugno 2019. L' atleta ha impostato sin da subito un discreto ritmo della gara con passaggi regolari ai 400 metri, agli 800 metri, seguito dallo junior Hadar Abderrazak della Tiger Running Club, con Semmah che chiude la sua gara in 4'06"8 e Hadar in 4'12"3.
Ancora un tassello importante nell’operato della FIDAL Calabria presieduta da Ignazio Vita, grazie anche all’organizzazione e la cura dell’evento da parte del fiduciario provinciale Marco Crivella.