Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

 Ayoub podio Ancona Podio peso Ancona

La FIDAL Calabria presieduta da Ignazio Vita può ritenersi soddisfatta dei risultati ottenuti ai Campionati Italiani Indoor Juniores e Promesse, svolti ad Ancona il 2 e 3 febbraio u.s..

A salire sul podio con un Bronzo e un argento sono stati gli atleti Ayoub Idam della Cosenza K42 e Riccardo Ferrara l’atleta reggino dell’Atletica Olympus.
In particolare Ayoub Idam nella gara dei 1500m, col tempo di 4’00”32 si posiziona dietro a Wilson Marquez della Siracusatletica 4’00”06 ed al neo campione italiano Nicolò Daniele Atletica Canavesana che trionfa col tempo 3’58”67. È stata una grande forza di volontà e di reazione che ha permesso di agguantare il podio dopo una partenza non ottimale.
Per Riccardo Ferrara, invece, l’argento arriva nel lancio del peso confermando il suo potenziale con un lancio di metri 17.72, rinnovando la concorrenza col pluri-campione italiano il pugliese Carmelo Musci che vince la gara con la misura di 18.75 metri.
Tra le promesse esordio in una gara indoor di Giovanni Barletta (Atl.Olympus) sul doppio giro di pista dei 400 metri che chiude con un buon 49.77 che gli vale l'undicesima posizione.
Un plauso particolare del Presidente C.R. CONI Calabria Maurizio Condipodero si rivolge, come sempre, al Presidente Ignazio Vita, alle società affiliate e operanti sul territorio, agli staff tecnici che professionalmente lavorano con dedizione e soprattutto agli atleti e alla loro passione per lo Sport.

 

Ayoub Ancona Riccardo in azione ad Ancona