Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

GIUNTA NAZIONALE

Svoltasi mercoledì 21 Novembre 2018, a Reggio Calabria, la Giunta Nazionale del CONI, delibera manovre importanti per lo Sport Nazionale, generando ulteriori sinergie vincenti con il Sud Italia e la Calabria in testa.
Il Presidente C.R. CONI Calabria Maurizio Condipodero ha manifestato apertamente l’orgoglio nel poter ospitare i massimi vertici dello sport italiano in Calabria, ringraziando il Presidente Giovanni Malagò, l’Amministratore Delegato Alberto Miglietta, il Segretario Generale Carlo Mornati, il Dirigente di Direzione Territorio e Promozione Cecilia D’Angelo e tutti i singoli componenti di Giunta presenti per l’occasione.
Una giornata intensa che ha visto il CONI trascorrere del tempo con i ragazzi delle Scuole “A. Volta” e “Carducci – V. da Feltre”, inaugurare presso il Museo Archeologico Nazionale di RC la “Mostra delle Fiaccole Olimpiche”, sedersi al tavolo per deliberare anche i contributi alle FSN per il 2019 e dare le giuste risposte alla classe giornalistica calabrese nella conferenza stampa dopo i lavori.
Una Giunta dai tanti risvolti positivi, quella di Reggio Calabria, che ha voluto mantenere alle 44 Federazioni gli stessi contributi dello scorso anno, ripartendo per loro, i 145 milioni di euro che sono arrivati dallo Stato.
Dalla Calabria arriva quindi un messaggio distensivo per il Sottosegretario Giancarlo Giorgetti, considerando la bozza di riforma del CONI, inserita nella Legge di bilancio e la voglia comune di tracciare un percorso condiviso, senza cancellare il virtuosismo e la storicità dello Sport.
“La Giunta Nazionale del CONI non perde occasione per regalare sorrisi alla nostra terra”, queste le parole del Presidente Condipodero rivolte a Giovanni Malagò in riferimento ai lavori della Piscina Comunale di RC; “non più un sogno, ma concretezza realizzabile entro il 2022”, continua così il Presidente, rifacendosi al fondo “Sport e Periferie” che ha visto, ancora una volta, fortemente motivato in nome dello Sport il Sindaco della Città Metropolitana di RC Giuseppe Falcomatà.
“Emozionato, a tratti commosso per il riconoscimento legato al Trofeo CONI Kinder + Sport del 2019”, cosi il Presidente Condipodero mostra la propria gratitudine, sorridendo ai singoli componenti di Giunta per “il regalo sportivo più bello per la nostra terra”; progetto nazionale dall’enorme risonanza (mobilitate ogni anno 4500 persone), assegnato al C.R. CONI Calabria, che probabilmente si svolgerà nella Città Crotone, grazie anche alla disponibilità manifestata dalla Regione Calabria con il Governatore Mario Oliverio, dal Comune e dalla Provincia di KR con il Sindaco Ugo Pugliese.
La nostra Regione è pronta a ospitare lo Sport Italiano, mobilitandosi per un evento molto importante qual è il Trofeo CONI, strutturando le giornate della Fase Nazionale all’insegna dello Sport, della Cultura e della Tradizione.