Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

24.10.18a  24.10.18b

Domenica 21 ottobre u.s. il marciatore reggino Giuseppe Scordo (ASD ICARO RC) e il Responsabile Regionale del settore marcia, Felice Scotto, nonché suo allenatore, hanno preso parte, a Reggio Emilia, al Campionato Italiano Individuale della 50km di marcia Sen/Pro Maschile e Femminile.
La determinazione e gli allenamenti hanno permesso a Scordo di cimentarsi nell’impresa, all’esordio sulla distanza, completando la gara sotto le 5 ore con il tempo di 4h57:43, concludendo in 5^ posizione.
Con un gesto tecnico pulito riesce a mettersi alle spalle molte stelle della marcia azzurra tra cui Gregorio Angelini (4h01:17) e Leonardo Dei Tos (3h59:48).
Da sottolineare l’ottimo controllo di gara di Scordo il quale, nonostante un problema fisico che lo ha costretto a rallentare, mantiene un ritmo di progressione.
Ha prender parte alla gara è stato anche l’altro marciatore reggino, tesserato per la società Bergamo Oriocenter 1959, Gianluca Lammendola. I 36 punti conquistati da Giuseppe Scordo permettono alla ASD ICARO di fare un salto nella classifica del Campionato Italiano di Società di Marcia.
Grande soddisfazione dello staff di FIDAL ma soprattutto da parte dei suoi tecnici Felice Scotto e Filomena Cozzupoli e di tutti i membri della ASD ICARO RC ai quali si rivolgono i complimenti del Presidente C.R. CONI Calabria Maurizio Condipodero che sottolinea l’importanza dell’operato sul territorio calabrese del Presidente FIDAL Calabria Ignazio Vita.