Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

untitled 2

Si è tenuta a Trapani la Coppa Italia Femminile di Bocce, nel weekend del 15 e 16 Settembre 2018, presso il bocciodromo di Bufalata alla quale ha partecipato la delegazione reggina guidata dal tecnico Antonino Canale e accompagnata da Pietro Cassalia.
Gli atleti reggini Francesca Santisi, Sharon Cotroneo, Anita Labate, Caterina Canale e Francesca Branca, capitanati da Francesca Campicelli hanno disputato un’ottima gara confrontandosi con realtà dal calibro importante.
Gli avversari, schierando infatti atleti di categorie superiori, hanno riconosciuto il valore della formazione reggina che ha dato filo da torcere anche alla Campionessa italiana di Cagliari.
Nello specifico, a strappare gli applausi del Bocciodromo di Bufalata, sono state le atlete Sharon Cotroneo e Francesca Santisi, quest’ultima con un set finito sette pari proprio contro la Campionessa di Cagliari.
Soddisfatti gli atleti e lo staff tecnico per i margini di crescita esponenziali che fanno ben sperare per la disciplina delle Bocce in Calabria.
Il giusto merito spetta al Presidente della FIB sul nostro territorio Ernesto Mazzei per aver trasferito passione ed entusiasmo agli atleti, per spendersi quotidianamente in Calabria tutelando le società affiliate e per provare con costanza ad accrescere la risonanza mediatica della disciplina.