Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

logo Coni Regionale

Si sono svolti Sabato 3 e Domenica 4 Marzo al PalaPellicone di Ostia Lido(RM) i Campionati Italiani Juniores maschili ed esordienti di lotta stile libero, con un ottimo piazzamento dell’atleta reggino, tesserato della Fortitudo 1903 R.C. del Presidente Prof. Giuseppe Pellicone, Manuel Antonino Condò.
Laureandosi Vice Campione Italiano, Condò conquista la Medaglia d’argento nella categoria Kg 92, gratificando ulteriormente l’allenatore Saverio Neri. L’atleta diciannovenne dopo un infortunio che lo ha tenuto lontano dal Tappeto per ben quattro mesi riesce a riscattarsi con determinazione e voglia di fare.
Nel combattimento di apertura spende molto ma gestisce bene con l’atleta Felice Sgherza della Libertas Molfetta vincendo ai punti per 13-4; consapevole delle sue risorse, in semifinale incontra l’atleta  Filippo Tambellini dei Vigili del Fuoco Lucca e dopo un mach spettacolare si aggiudica la Finale.
Per nulla intimorito, Condo’ affronta Simone Fidelbo del CUS Torino, atleta della Nazionale più grande e più esperto che avrà la meglio.
Presenti alla gara i Tecnici della Nazionale con a capo il C.T. Enrique Valdas, per scovare i potenziali Atleti da convocare ai prossimi Raduni Collegiali; obiettivo chiaro per l’atleta della Fortitudo Manuel Antonino Condo’ dopo il risultato ottenuto.
Si accodano ai tanti complimenti ricevuti quelli del Presidente C.R. CONI Calabria Maurizio Condipodero per l’atleta, la società, i maestri e soprattutto per il Presidente Regionale della FIJLKAM Gerardo Gemelli.