Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

traversata

La Traversata dello Stretto di Messina alla sua cinquantatreesima edizione ha rappresentato una giornata meravigliosa all’insegna dello sport e del divertimento e, nel contempo, una gratificazione enorme per il duro lavoro degli atleti che vi hanno partecipato.
Per la quinta volta consecutiva sale sul podio Mario Sanzullo in forza alle “Fiamme Oro Napoli” aggiudicandosi il primo posto mentre, in seconda e terza posizione rispettivamente Federico Tamburrino della “Rari Nantes Nomentana Roma” e Gabriele Mento della “Nuotatori Genovesi”.
“Pianeta Sport Reggio Calabria” si fa largo tra le onde con Valeria Cutrupi che ha battuto le atlete delle Fiamme Oro Martina Grimaldi e Fabiana Lamberti.
Il plauso più grande va agli ottanta partecipanti che, nonostante l’imprevedibilità dello Stretto, si sono cimentanti in una piccola impresa sportiva, appagante e stimolante per tutti gli appassionati della disciplina.
Fondamentale e impeccabile la gestione della Polizia di Stato e dell’Autorità Marittima dello Stretto che hanno orchestrato la manifestazione nel migliore dei modi, curando i minimi dettagli e preoccupandosi dell’incolumità degli atleti, molti dei quali fatti rientrare al peggiorare delle correnti marine.
 
 
                                                                                                               Presidente C.R. CONI Calabria
                                                                                                               Maurizio Condipodero